Far ragionare l’organizzazione su se stessa

7 aprile 2020. Fare un “Business Plan” è considerata attività da specialisti con competenze economico-finanziarie e relegata alle funzioni di vertice. E’ invece uno strumento vitale per consapevolizzare la relazione di un sistema organizzativo con l’ambiente, a partire da cosa esso pensa di essere.

Prevedere o creare il futuro?

27 marzo 2020. In tempi di incertezza emerge il timore di non riuscire a prendere le “giuste” decisioni proprio per l’imprevedibilità di ciò che potrebbe accadere, o non accadere. Invece è il momento migliore per far succedere ciò che vogliamo.

Coronavirus, Tocilizumab e gli effetti collaterali

20 marzo 2020. In genere si ritiene che gli effetti collaterali siano una caratteristica intrinseca di sostanze, oggetti o eventi. Nel caso però di sistemi complessi sono solo pregiudizi dell’osservatore.

Differenza tra “operazioni” e “strategia”

12 marzo 2020. All’interno delle organizzazioni il principale processo comunicativo è sulle operazioni, ovvero come devono andare avanti le organizzazioni stesse. Periodicamente però vi sarebbe bisogno di attivare comunicazioni “strategiche”: quale è il rapporto dell’organizzazione con l’ambiente e come questo può o deve modificare le medesime operazioni. La sua assenza è la causa principale delle patologie aziendali.

I mercati sono “osservazioni” delle organizzazioni

5 marzo 2020. Sulle definizioni di “mercato”, l’ambiente dove si svolge lo scambio economico e di significato, vi è spesso disaccordo tra i vari attori interni ed esterni all’organizzazione. Mancanza di conoscenze “scientifiche” di alcuni o fenomeno strutturale?

Misurare o somministrare “incertezza”?

13 febbraio 2020. La “performance management”, o valutazione delle prestazioni dei dipendenti, è una pratica ancora abbastanza diffusa in molte aziende. Serve davvero a “misurare” la qualità del lavoro o lo scopo è un altro?

La metafora Sistema-Ambiente: Coronavirus e Borsa

1 febbraio 2020. L’epidemia si allarga e la borsa cade. Come può un fenomeno prettamente biologico influenzare il sistema finanziario? Può accadere anche tra altri sistemi, soprattutto sociali? La “Sistemica” ci offre una prospettiva diversa che dà meglio conto di questi fenomeni.